Progetto Premio Malala

12Il 26 febbraio nell’Auditorium “Fabio Perinei” si è svolto un incontro nell’ambito del Progetto "Premio Malala Yousfzai", una iniziativa promossa dalla Regione Puglia e dall’ Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale della Puglia e Ufficio scolastico Regionale, che mira a sostenere gli istituti scolastici in progetti di promozione e diffusione dei temi della legalità e del diritto all'istruzione in contesti socio-culturali disagiati.

         Gli alunni delle classi prime, cui è indirizzato il progetto, dopo aver svolto una formazione in classe sui temi della legalità economica con il Dott. Francesco De Michele, hanno incontrato la Dott.ssa Maria Rosaria Cataldi, Responsabile dell’Ufficio territoriale di Bari per l’Agenzia delle Entrate, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, Generale di Brigata Nicola13 Altiero, il Comandante della Compagnia Guardia di Finanza di Altamura, Capitano Lucia Lacalamita e il Comandante della Sezione Operativa, Luogotenente Biagio Novielli e la Sig.ra Lea Martimucci dell’Associazione “Noi siamo Domi”. A seguire una dimostrazione pratica delle unità cinofile del Gruppo Pronto Impiego di Bari. 14

Nel concorso della manifestazione, l'Associazione “Noi siamo Domi” ha ricordato Domenico Martimucci vittima di un attentato dinamitardo avvenuto nel 2015. Hanno partecipato, oltre al Dirigente Scolastico Claudio Crapis, Nino Perrone, Assessore alla Cultura del Comune di Altamura (partner nella seconda edizione del “Premio Malala Yousfzai”) ed il Consigliere regionale Enzo Colonna che ha avuto un ruolo attivo nella promozione di questo percorso.

Il progetto si concluderà il 25 marzo, a San Severo, con la Giornata per la Legalità, alla quale parteciperà anche l'avvocato Umberto Ambrosoli, figlio dell'avvocato Giorgio Ambrosoli, il commissario liquidatore della Banca Privata Italiana assassinato nel 1979.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter