"La bugia che salvò il mondo"

WhatsApp Image 2019-03-01 at 18.23.49Il giorno 27 febbraio 2019, presso l'Auditorium " Fabio Perinei" della nostra scuola, gli WhatsApp Image 2019-03-01 at 18.23.49 1alunni delle classi 3C, 3D, 3E, 3F, 3L hanno incontrato Nicoletta Bortolotti, autrice del libro " La bugia che salvò il mondo", Edizione Einaudi Ragazzi, romanzo che racconta una delle pagine più buie della storia: gli anni della seconda Guerra mondiale, le leggi razziali e la deportazione degli ebrei. Gli alunni, dopo aver letto in classe il libro, hanno riflettuto, attraverso i protagonisti del romanzo, Amos (figlio di un professore ebreo) e Cloe (figlia di un maestro fascista) non solo su una storia di disuguaglianze e di diritti negati , ma anche sul coraggio del dottor Giovanni Borromeo (primario dell'Ospedale Fatebenefratelli a Roma) che nel 1943 ha salvato i pazienti ebrei ricoverati, raccontando ai nazisti di una malattia inesistente, il morbo di K., bugia a fin di bene che ha salvato tante vite. " Ci sono verità che non fanno bene a nessuno e bugie che salvano la vita. Le bugie non sono tutte cattive". L'incontro è risultato culturalmente interessante e molto partecipato, grazie alla professionalità dell'autrice e alla sua capacità di interagire con i ragazzi e grazie anche all'impegno degli alunni che hanno preparato non solo  delle domande da porre all'autrice, ma hanno anche realizzato disegni, brochure, fumetto, locandina, recensione del libro, segnalibro, schede, poesie scritte con il metodo di scrittura creativa del caviardage e slide in Powerpoint, proponendo così un'immagine viva e dinamica del libro.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter