Giornata Mondiale della consapevolezza sull’autismo

LOCANDINA autismo   Il 2 aprile 2019 si celebra la ”Giornata Mondiale della consapevolezza sull’autismo”, istituita dall’ONU nel 2007, allo scopo di porre l’attenzione su questa forma di disabilità promuovendo la conoscenza, la consapevolezza e la ricerca.
L’autismo è una disabilità che colpisce milioni di persone, della quale però non è stata ancora accertata l’origine. Diverse sono le sue tipologie: non è un caso che si parli di Disturbi dello spettro autistico, proprio a indicare la vasta gamma di differenziazioni di questa condizione. In Italia sono decine di migliaia le famiglie con ragazzi affetti da autismo, una disabilità che si manifesta con problemi di comunicazione verbale e non verbale, con comportamenti stereotipati e ripetitivi, con alterazioni nell’interazione sociale. Ma le famiglie non sono sole.

Per i ragazzi autistici la scuola non offre solo istruzione ed educazione, ma costituisce anche una risorsa fondamentale e insostituibile all’interno di un progetto globale, che miri allo sviluppo delle potenzialità, delle capacità di adattamento e dell’autonomia, per migliorare la qualità della loro vita futura. Ecco perché occorre la consapevolezza e l’impegno di tutti – genitori, studenti, docenti – per migliorare la qualità dell’inclusione scolastica, segno di civiltà in un Paese democratico.

 


Il blu è il colore scelto per “identificare” le iniziative svolte da tutte le istituzioni che partecipano a tale campagna di sensibilizzazione. Infatti, ogni anno, il 2 aprile, vengono illuminati di questo colore i principali monumenti in ogni parte del mondo.
La nostra scuola, a partire dal 2 aprile, intende partecipare a tale iniziativa di sensibilizzazione con una raccolta di disegni, manufatti e poesie realizzate dagli alunni dal titolo “Raccontami l’autismo…”.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter